Roberto Rozado, nato nel 1985 a Rio de Janeiro, in Brasile, prima d'intraprendere l'Arte della Liuteria come scelta professionale, si è laureato brillantemente in Didattica della Musica e della Chitarra presso l'Università Federale di Ouro Preto, (Minas Gerais, Brasile) presentando una tesi dal titolo “Introduzione alla chitarra classica” e specializzandosi in didattica strumentale.

Si è perfezionato con i più importanti Maestri della chitarra brasiliana.

Ha svolto intensa attività  didattica e concertistica, sia come solista, sia in formazioni da camera, esibendosi in numerose città brasiliane e italiane (tra cui Ouro Preto, São Paulo, Brasília, Rio de Janeiro, Viçosa , Ponte Nova, Savona, Albenga, Sanremo...).

Suona stabilmente in Duo con la chitarrista savonese Francesca Ghilione con cui ha intrapreso un lavoro di ricerca sul repertorio di questa formazione, sviluppando anche lo studio per la trascrizione e l’arrangiamento di un nuovo e particolare repertorio per “chitarra a 4 mani”. 

Il  Duo ha realizzato nel 2010 l’Album "Água e Vinho” che ha riscossso notevole successo.

L'Accademia della Chitarra di Savona ospita il suo Laboratorio di Liuteria.

E' Direttore Artistico e Docente dell'Accademia della Chitarra di Savona.